Diritto Costituzionale – Diritto Costituzionale

34,00

Schemi completi di Diritto Costituzionale realizzati con l’inconfondibile metodo Studiare Diritto Facile.

Il Focus è realizzato a partire dal manuale Diritto Costituzionale di Pisaneschi e tratta in particolare i seguenti argomenti:

I. Costituzione e potere costituente.
1. LA COSTITUZIONE IN SENSO MODERNO

II. Alle origini della Costituzione italiana
1. ALLE ORIGINI DELLA COSTITUZIONE ITALIANA

III. Costituzione e procedimento di revisione
1. LA COSTITUZIONE ITALIANA
2. LE NORME COSTITUZIONALI
3. IL PROCEDIMENTO DI REVISIONE COSTITUZIONALE (art. 138 Cost.)
4. LE ALTRE LEGGI COSTITUZIONALI
5. L’ADATTABILITÀ DELLE COSTITUZIONI RIGIDE

IV. Norme giuridiche e fonti del diritto.
1. L’ORDINAMENTO GIURIDICO
2. LA NORMA GIURIDICA
3. L’INTERPRETAZIONE
4. LE FONTI DEL DIRITTO
5. IL PRINCIPIO DI GERARCHIA
6. IL PRINCIPIO DI COMPETENZA
7. IL PRINCIPIO CRONOLOGICO
8. IL PRINCIPIO DI IRRETROATTIVITÀ

V. La centralità della legge nella Costituzione.
1. LA LEGGE (artt. 70 ss. Cost.)
2. IL PRIMATO DELLA LEGGE
3. IL PROCEDIMENTO LEGISLATIVO
4. FASE DI INIZIATIVA
5. FASE DECISORIA
6. LA PROMULGAZIONE
7. IL RINVIO PRESIDENZIALE (art. 74 Cost)
8. LA PUBBLICAZIONE
10. LE LEGGI RINFORZATE
11. LE LEGGI PROVVEDIMENTO

VI. Atti con forza di legge e Regolamenti.
1. GLI ATTI CON FORZA DI LEGGE
2. IL DECRETO-LEGGE (art. 77 Cost.)
3. IL DECRETO LEGISLATIVO (art. 76 Cost.)
4. I TESTI UNICI
5. I POTERI DEL GOVERNO IN CASO DI GUERRA (art. 78 Cost.)
6. I REGOLAMENTI GOVERNATIVI
7. DELEGIFICAZIONE (art. 17 L.400/1988)

VII. Le fonti di provenienza da ordinamenti esterni allo Stato italiano: le norme di diritto internazionale.
1. LE NORME DI DIRITTO INTERNAZIONALE
2. IL TRATTAMENTO GIURIDICO DELLO STRANIERO (art. 10 Cost.)

VIII. L’Unione Europea. Le fonti europee e i vincoli all’ordinamento interno derivanti dall’Unione.
1. LE FONTI EUROPEE E I VINCOLI ALL’ ORDINAMENTO INTERNO DERIVANTI DALL’UE
2. IN VINCOLI EUROPEI ALLA SPESA PUBBLICA (art. 81 Cost.)

IX. Forme di Stato e forme di Governo
1. LE FORME DI STATO
2. I POTERI DELLO STATO
3. LE FORME DI GOVERNO

X. Il Parlamento
1. LA FORMA DI GOVERNO PARLAMENTARE ITALIANA
2. PRINCIPIO DEL c.d. BICAMERALISMO PERFETTO (O PARITARIO)
3. DIFFERENZE TRA CAMERA E SENATO
4. IL SISTEMA ELETTORALE
5. NORME COSTITUZIONALI A TUTELA DEL LIBERO ESERCIZIO DELLE FUNZIONI DEL PARLAMENTARE
6. VITA DELLE CAMERE (art. 60 Cost.)
7. L’AUTONOMIA DELLE CAMERE – I REGOLAMENTI PARLAMENTARI (art. 60 Cost.)
8. ALTRE PREVISIONI CHE RAFFORZANO L’INDIPENDENZA E L’AUTONOMIA DELLE CAMERE
9. ORGANIZZAZIONE INTERNA DELLE CAMERE
10. ATTIVITÀ DELLE CAMERE
11. IL PARLAMENTO IN SEDUTA COMUNE (art. 55 c.2 Cost.)
12. FUNZIONI DI INDIRIZZO E CONTROLLO NEI CONFRONTI DEL GOVERNO
13. LE COMMISIONI D’INCHIESTA (art. 82 Cost.)

XI. Governo e principi sulla Pubblica Amministrazione.
1. LA FUNZIONE DEL GOVERNO DEL SISTEMA COSTITUZIONALE
2. COMPOSIZIONE (art. 95 Cost)
3. PROCEDIMENTO DI FORMAZIONE DEL GOVERNO
4. LA FIDUCIA (art. 94 Cost.)
5. IPOTESI IN CUI VIENE MENO LA FIDUCIA
6. LE CRISI DI GOVERNO
7. LA RESPONSABILITÀ DEI MINISTRI
8. LE FUNZIONI DEL GOVERNO
9. L’ESERCIZIO DELLA FUNZIONE AMMINISTRATIVA

XII. Il Presidente della Repubblica.
1. IL RUOLO COMPLESSIVO DEL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA
2. L’ELEZIONE DEL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA
3. IL VICEPRESIDENTE (art. 86 Cost.)
4. LA CONTROFIRMA MINISTERIALE (art. 89 Cost.)
5. GLI ATTI DEL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA
6. I POTERI DEL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA NEI CONFRONTI DEL PARLAMENTO (art. 87 Cost.)
7. I POTERI DEL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA NEI CONFRONTI DEL GOVERNO
8. POTERI DI CONTROLLO
9. POTERI NEI CONFRONTI DELL’ORDINE GIUDIZIARIO E DELLA CORTE COSTITUZIONALE
10. IL POTERE DI ESTERNAZIONE
11. IL “POTERE DI PERSUASIONE” (LA c.d. MORAL SUASION)
12. IL POTERE DI GRAZIA
13. I POTERI SIMBOLICI
14. LA RESPONSABILITÀ DEL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA (art. 90 Cost.)

XIII. L’ordinamento regionale.
1. L’ORDINAMENTO REGIONALE
2. LA POTESTÀ STATUTARIA (art. 123 Cost.)
3. IL CONTENUTO DEGLI STATUTI
4. LA FORMA DI GOVERNO REGIONALE
5. LA POTESTÀ LEGISLATIVA DELLE REGIONI
6. LA POTESTÀ LEGISLATIVA CONCORRENTE
6. LA COMPETENZA ESCLUSIVA DELLO STATO
7. LA POTESTÀ LEGISLATIVA RESIDUALE
8. IL REGIONALISMO DIFFERENZIATO IN MATERIA DI COMPETENZE LEGISLTIVE
9. LA POTESTÀ LEGISLATIVA DELLE REGIONI A STATUTO SPECIALE
10. L’AUTONOMIA AMMINISTRATIVA DELLE REGIONI
10. L’AUTONOMIA FINANZIARIA DELLE REGIONI
11. COLLEGAMENTI CON ALTRI ENTI TERRITORIALI

XIV. Organi ausiliari e autorità indipendenti.
1. ORGANI AUSILIARI
2. IL CONSIGLIO NAZIONALE DELL’ECONOMIA E DEL LAVORO (CNEL)
3. IL CONSIGLIO DI STATO (art. 100 Cost)
4. LA CORTE DEI CONTI
5. LE AUTORITÀ INDIPENDENTI

XV. Gli strumenti diretti di partecipazione popolare.
1. GLI STRUMENTI DIRETTI DI PARTECIPAZIONE POPOLARE
2. IL DIRITTO DI PETIZIONE (art. 50 Cost)
3. IL REFERENDUM
4. IL REFERENDUM ABROGATIVO (art. 75 Cost.)

XVI. I diritti fondamentali: un inquadramento generale.
1. LE SITUAZIONI GIURIDICHE SOGGETTIVE
2. I DIRITTI FONDAMENTALI DELLA PERSONA

XVII. I principi fondamentali (artt. 1 – 12 Cost.)
1. I PRINCIPI FONDAMENTALI (artt. 1 – 12 Cost.)
2. I DIRITTI INVIOLABILI DELL’UOMO (art. 2 Cost.)
3. IL PRINCIPIO DI EGUAGLIANZA (art. 3 Cost.)
4. IL c.d. PRINCIPIO LAVORISTA (art. 1 Cost.)
5. IL PRINCIPIO DI LAICITÀ DELLO STATO (artt. 7, 8, 19 Cost.)

XVIII. Le libertà dei singoli e delle formazioni sociali.
1. LA LIBERTÀ PERSONALE (art. 13 Cost.)
2. LA LIBERTÀ DI DOMICILIO (art. 14 Cost.)
3. LA LIBERTÀ DI CIRCOLAZIONE E SOGGIORNO (art. 16 Cost.)
4. LA LIBERTÀ DI COMUNICAZIONE E CORRISPONDENZA (art. 15 Cost.)
5. LA LIBERTÀ DI MANIFESTAZIONE DEL PENSIERO (art. 21 Cost)
6. LA LIBERTÀ DELLA RICERCA SCIENTIFICA E DELLA SCUOLA (art. 33 e 34 Cost)
7. LA LIBERTÀ DI RIUNIONE (art. 17 Cost.)
8. LA LIBERTÀ DI ASSOCIAZIONE (art. 18 Cost.)
9. PRINCIPI COSTITUZIONALI SULLA FAMIGLIA (art. 29 – 31 Cost.)

XIX. I diritti politici e sociali.
1. I PARTITI POLITICI (art. 49 Cost.)
2. IL DIRITTO DI VOTO (art. 48 Cost.)
3. I SINDACATI (art. 39 Cost.)
4. LA TUTELA DEL LAVORO (artt. 35 – 40 Cost.)
5. IL DIRITTO ALLA SALUTE (artt. 32 Cost.)

XX. La Costituzione economica.
1. LA COSTITUZIONE ECONOMICA (artt. 41 – 47 Cost.)
2. L’INIZIATIVA ECONOMICA PRIVATA (art. 41 Cost.)
3. LA PROPRIETÀ PRIVATA (art. 42 Cost.)
4. IL POSSIBILE TRASFERIMENTO ALLO STATO DI PARTICOLARI ATTIVITÀ PRODUTTIVE (art. 43 Cost) – LA c.d. RISERVA ORIGINARIA
5. LA TUTELA DEL RISPARMIO (art. 47 Cost)
6. IL PRINCIPIO DI CAPACITÀ CONTRIBUTIVA E PROGRESSIVITÀ (art. 53 Cost.)

XXI. La garanzia e la tutela dei diritti fondamentali: dalla Costituzione alla dimensione sovranazionale.
1. LA MAGISTRATURA
2. IL CONSIGLIO SUPERIORE DELLA MAGISTRATURA
3. I PRINCIPI COSTITUZIONALI IN MATERIA DI GIUSTO PROCESSO
4. LA TUTELA INTERNAZIONALE DEI DIRITTI FONDAMENTALI

XXII. La giustizia costituzionale nella Costituzione: origini e principi organizzativi
1. IL BILANCIAMENTO DEI DIRITTI
2. LA GIUSTIZIA COSTITUZIONALE
3. LA CORTE COSTITUZIONALE

XXIII. Il giudizio incidentale di legittimità costituzionale.
1. IL GIUDIZIO DI LEGITTIMITÀ COSTITUZIONALE IN VIA INCIDENTALE
2. TIPOLOGIE DI GIUDIZIO DAVANTI ALLA CORTE COSTITUZIONALE
3. LE PRONUNCE DELLA CORTE COSTITUZIONALE
4. LE SENTENZE DI ACCOGLIMENTO
5. LE SENTENZE DI RIGETTO
6. LE SENTENZE INTERPRETATIVE DI RIGETTO

XXIV. Il giudizio in via principale e i conflitti di attribuzione tra lo Stato e le Regioni.
1. IL GIUDIZIO IN VIA PRINCIPALE (O DI AZIONE)
2. I CONFLITTI DI ATTRIBUZIONE TRA LO STATO E LE REGIONI (i cc.dd. conflitti intersoggettivi)

XXV. I conflitti di attribuzioni tra poteri dello Stato.
1. I CONFLITTI DI ATTRIBUZIONE TRA POTERI DELLO STATO (i cc.dd. conflitti interorganici)

Categoria:

Di Silvia Zuanon

eBook (PDF), 161 Pagine
Copyright: Silvia Zuanon - Marina Scola (Licenza di copyright standard)
Edizione: seconda edizione
Data di pubblicazione: 29 aprile 2022

WordPress Cookie Plugin by Real Cookie Banner